DISEGNI

Carella Prada era solito allegare ai suoi referti dei disegni esplicativi eseguiti da lui stesso. Lo fece anche nel caso di via Poma. I disegni non hanno bisogno di alcun commento e dimostrano - oltre all'efferatezza dell'omicidio - la mappa dei colpi inferti. L'impressione che se ne ricava, senza dover essere degli esperti di criminologia, è quella di un omicidio dettato dall'odio. Un semplice scatto rabbioso non può giustificare il comportamento dell'assassino. Una mappa eloquente la definì a suo tempo proprio Carella Prada...